venerdì 17 febbraio 2017

La barbabietola rossa e il fegato






Il fegato ha tanti nemici, però qualche amico ce l'ha anche lui.
Ad esempio la barbabietola rossa.
In particolare il succo fresco di barbabietola cruda, condito con un pizzico di sale, una spruzzata di succo di limone e qualche fogliolina pestata di menta è un'ottima bevanda da assumere per aiutare il fegato a liberarsi dei veleni accumulati durante l'inverno.
Pulisce anche la cistifellea, che non è male no?
Adesso però non mettetevi a bere succo di barbabietola ogni mattina, alla maniera occidentale, che, se una cosa è buona, è buona sempre e possibilmente in quantità industriali.
Prendetene un bicchiere, non più, di due volte alla settimana.

Se soffrite di serie patologie al fegato prendetene SOLO mezzo bicchiere due volte alla settimana.

Nessun commento:

Posta un commento