sabato 10 giugno 2017

La frutta, il limone e la DETOX





Ci sono frutti che vanno bene per la Tibetan DETOX. Che potete mangiare senza problemi anche in quantità importanti (sempre con buon senso eh!) e sono:
Mele
More
Pesche
Lamponi
Fragole
Melograno
Guava
Melone
Mirtilli
Anguria
Papaya
L'unico accorgimento da seguire è che è meglio non mangiarli a fine pasto, ma come spuntino tra un pasto e l'altro. Questo perché la frutta, se mangiata a fine pasto, rende più difficile la digestione. Certo, se avete mangiato in modo molto leggero e in modica quantità, questo problema non c'è, potete avere la frutta a fine pasto. Per esempio io adoro mangiare leggero ed avere come bibita il succo fresco di anguria!
Per la Tibetan DETOX, non tutta la frutta va bene. Ci sono frutti che hanno una natura troppo pesante, come le banane, che non vanno bene, o troppo calda, come le prugne, che non vanno bene. Non esiste una categoria di cibo che va bene in assoluto. Non c'è niente di così semplice come "mangio frutta perchè fa bene".  Esiste: mangio questa frutta perché voglio avere questo risultato.
Il limone, ad esempio, nella Tibetan DETOX si può usare. Ma non a litri. E' un frutto particolare, ha un forte potere astringente.  Non se ne deve abusare. Quindi questi consigli di cui è pieno il web di prendere limoni come panacea (conosco un sacco di gente TUTTE le mattine a digiuno si beve un limone spremuto) non sono saggi.
Superare la dose di mezzo limone al giorno, anche per persone sane che non stanno seguendo la Tibetan DETOX, non è consigliabile.
Se uno non usa quotidianamente il succo di limone e una volta ne beve un po'di più va bene, il problema sorge quando tutti i giorni si assume il succo di un limone.
Il cibo è vita. Però se assumiamo il cibo sbagliato... da vita diventa causa di malattia. Solo che, a differenza di, poniamo, un medicinale, il cibo ha un effetto di accumulo di tossine lento che si manifesta solo dopo anni. Può anche succedere che seguire indicazioni stravaganti al momento faccia sentire meglio. Potrebbe succedere per molti motivi, ad esempio in quel preciso periodo potremmo avere più bisogno di un alimento o, semplicemente, potrebbe essere che siamo così convinti che ci faccia bene...che "sentiamo" che ci fa bene. Il problema sorgerà molto più avanti. E potrebbe essere anche che il medico occidentale non capisca che l'origine è stato un errore grave di alimentazione.
La soluzione? Non esagerate mai. Anche fuori dal regime DETOX non esagerate mai con quelche cosa. E se vi parlano di un cibo o di un integratore come panacea prendete l'informazione con molta, molta cautela!




Nessun commento:

Posta un commento